CONVIVIALI 2013
TORNA INDIETRO

C O N V I V I A L I    2 0 1 3




Martedì 10 dicembre 2013 - Hotel GREIF MARIA THERESIA - - conviviale n° 628

"PREMI PANATHLON"
e Serata degli Auguri

Le foto  della serata


Sono stati assegnati nell'ultimo appuntamento dell'anno i premi del Panathlon Trieste per il 2013.
Otto i riconoscimenti che sono stati consegnati ad atleti, allenatori e dirigenti. I premi per i ragazzi che si sono distinti nello sport e nello studio sono andati a Andrea Kiraz del Saturnia e Tea Ugrin dell'Artistica '81.
Per l'impegno profuso nel lavoro, insieme a quello sportivo tra allenamenti e partite con l'Interclub Querciambiente Muggia, una targa è stata consegnata ad Annalisa Borroni. Inoltre come giudice-arbitro è stato consegnato un riconoscimento a Flavia Van der Ham, nel nuoto salvamento, mentre come dirigente il premio del Panathlon è andato a Roberto Weis, dell' hockey su prato. Il premio "decano dello sport" è andato invece a Luigi Farci ( pallacanestro ) mentre per il miglior tecnico allenatore è finito nelle mani di Raffaele Toniolo (judo).
A inizio serata, dopo il saluto del presidente del Panathlon Trieste Francesco Cipolla, è stata premiata l'atleta che nel 2013 si è distinta per un gesto di fair play. Il riconoscimento della sportività per quest'anno è andato alla giovanissima sciatrice Giorgia Masè, - una delle grandi promesse della disciplina. Ha affrontato una gara di slalom classificandosi al primo posto.Dopo aver tagliato il traguardo però si è recata dai giudici di gara per precisare che durante la discesa aveva saltato una porta, un errore che non era stato invece segnalato dai giudici. Giorgia Masè ha perso quindi la gara cui era iscritta ma, come è stato sottolineato, " ha messo al primo posto la lealtà e la correttezza nei confronti degli altri atleti in gara".
M. Brusaferro  

Martedì 12 novembre 2013 - Hotel GREIF MARIA THERESIA - - conviviale n° 627

"CICLISMO REGIONALE"
e Service del Club

Le foto  della serata

il filmato  della serata


Conviviale speciale per il Panathlon a novembre, dedicata al mondo del ciclismo e a un'iniziativa in campo benefico.
Ospiti della serata Bruno Battistella, presidente regionale FCI, Mauro Chiarot, vicepresidente regionale FCI, Francesco Seriani, presidente della FCI provinciale di Trieste, i campioni del passato Claudio Cucinotta, Rino De Candido e Gino Pancino.
Ad aprire la serata il presidente del Panathlon Trieste Francesco Cipolla. Ospiti speciali anche Charlie Peterlin, entrato da poco nel professionismo e Michele Pittacolo, campione del mondo e medaglia di bronzo alle Paraolimpiadi di Londra.
Particolarmente toccante proprio l'intervento di Pittacolo, che ha ripercorso la sua vita, minata da un grave incidente stradale, che non ha fermato la sua grande passione per lo sport. Dopo un periodo di ripresa e riabilitazione è tornato in sella alla sua bici, conquistando un traguardo dopo l'altro, con una vera e propria rinascita, fino alla medaglia olimpica.
Nella serata spazio anche a un'iniziativa di solidarietà nei confronti dei bambini africani di diversi orfanotrofi. Il Pnathlon ha consegnato 80 palloni di calcio e 300 kit scolastici destinati ai piccoli ospiti delle strutte del Kenya, che saranno consegnati dal professor Marco Drabeni. ". Sono in pensione da qualche mese - ha spiegato Drabeni - da sempre ho un rapporto speciale con l'Africa, dove mia madre per tanti anni ha lavorato come medico pediatra e dove mio fratello è missionario. Ora che ho più tempo libero a disposizione trascorrerò alcuni mesi proprio in Kenja, dove porterò i doni del Panathlon ai bambini di diversi orfanotrofi che conosco ormai da tempo. Soprattutto i kit scolastici sono molto importanti perché lo studio è un investimento importante per il loro futuro".  

Martedì 8 ottobre 2013 - Sala Rovis della GINNASTICA TRIESTINA - conviviale n° 626

"Società Ginnastica Triestina
150° di fondazione 


Le foto  della serata


Per rendere omaggio ai 150 anni dalla fondazione della Società Ginnastica Trieste i soci del Panathlon hanno reso visita alla sede sociale dove si è tenuta la conviviale mensile.
Accolti dal Presidente Pastor e dal Vice Presidente Gori hanno avuto modo di visitare il museo storico dove, il curatore dello stesso, Sig. Luciano Michelazzi, ha illustrato ai presenti i documenti storici in esso contenuti, i trofei vinti e le glorie sportive che si sono avvicendante in tutti questi anni.
Successivamente, dopo la cena, è  stato proiettato un filmato, curato dal Direttore Sportivo sig.Alessandro Kornfeind, grazie al quale  i soci hanno potuto ammirare momenti storici, successi acquisiti negli anni  nonchè conoscere i programmi futuri di questa prestigiosa società.
Dopo lo scambio dei rispettivi gagliardetti, il Panathlon ha voluto elargire  una somma in denaro, quale contributo alle attività collaterali che la Società sta organizzando per festeggiare adeguatamente una ricorrenza così importante.  

Giovedì 10 settembre 2013 - Aeroporto di RIVOLTO - Ai GELSI di Codroipo - conviviale n° 625

"FRECCE TRICOLORI"
Interclub con il club di Gorizia

Le foto  della giornata

filmato  della giornata
filmato  della giornata


Grazie ai contatti intercorsi tra il Panathlon Club Gorizia ed il Comando delle Frecce Tricolori, abbiamo avuto una meravigliosa opportunità di unirci agli amici di Gorizia ed insieme abbiamo potuto effettuare una visita alla base.
Purtroppo da parte dei nostri soci vi è stata una scarsa partecipazione ad un avvenimento unico nel suo genere e certamente da non perdere.
Dopo essere stati edotti da un sottufficiale sulla storia delle Frecce, ed aver potuto ammirare una serie storica degli aerei, ci è stata data la possibilità di ammirare un'esibizione della pattuglia, esibizione che ci ha affascinato in quanto abbiamo visto il decollo degli aerei, le loro evoluzioni acrobatiche, condite dai fumogeni, nonchè il rientro alla base.
Dopo questa esperienza unica ed esaltante, abbiamo consumato un pregevole pasto al ristorante AI GELSI di Codroipo e, in un atmosfera cordiale e sportiva, siamo rientrati nelle proprie sedi con ancora negli occhi lo spettacolo mozzafiato che ci è stato esibito.  

Martedì 10 settembre 2013 - Hotel GREIF MARIA THERESIA - conviviale n° 624

"Festeggiamo i nostri campioni medaglia d'oro ai recenti Campionati Europei U\20 per far crescere la nostra pallacanestro" 


Le foto  della serata


La conviviale era dedicata al basket con il titolo:
"Festeggiamo i nostri campioni medaglia d'oro ai recenti Campionati Europei U\20 per far crescere la nostra pallacanestro".
  Relatori: Avv. Giovanni Adami Presidente regionale FIP - Mario Ghiacci - neo Presidente della Pallacanestro Trieste
  premiati: Furio Steffè - vice allenatore nazionale italiana under 20 Campione d'Europa, e le medaglie d'oro Michele Ruzzier e Stefano Tonut
  Il Presidente Adami ha fatto il punto sul mondo del basket regionale constatando che, nonostante le enormi difficoltà che il suo mondo incontra, lui è fiducioso nella rinascita del movimento regionale e crede fermamente che i risultati arriveranno, prova ne sia le affermazioni che giovani talenti, cresciuti nel nostro vivaio, hanno raggiunto, nonostante la giovane età rappresentando più che una promessa una realtà indiscussa.
Il Presidente Ghiacci, ringraziando per l'invito ha voluto chiarire che questa sera è la sua prima uscita ufficiale nelle sua nuova veste di presidente. Legato da sempre a Trieste e, dopo 4 anni nel mondo del basket femminile, ha accolto con entusiasmo l'invito pervenuto dal Sindaco Cosolini a reggere le redini della società che, anni fa, lo ha visto protagonista di esaltanti stagioni. Ha voluto affermare, senza ombra di smentite che Trieste sarà l'unica squadra a poter contare su ben 6 giocatori prodotti dai vivai cittadini, dei quali 4 under 20, rappresentati fra gli altri, da Ruzzier e Tonut.
Ha auspicato che tutto il mondo sportivo triestino si faccia carico di stare vicino alla squadra sia moralmente che, se possibile, economicamente. Ha inoltre sottolineato che per i giovani, giocare in un campionato d'alto livello nella propria città e una componente più che positiva che permetterà loro di crescere nel modo migliore nel proprio ambiente naturale e familiare.
 Furio Steffè ci ha fatto rivivere, grazie anche a dei filmati relativi agli incontri disputati, non senza emozionarsi, i momenti più significativi di una vittoria non preventivata ma conquistata con merito sul campo, grazie alla determinazione di tutti.
Simpatici gli interventi di Ruzzier e Tonut che hanno commentato le loro azioni di gioco e rivivendo così momenti esaltanti della loro cavalcata vincente.  

Martedì 11 giugno 2013 - Hotel GREIF MARIA THERESIA - conviviale n° 623

Serata F.I.D.A.L. e

" MULO DE ORO "


Le foto  della serata


Finalmente, la regina degli sport, l'atletica leggera, è  stata la protagonista in tutti i sensi della conviviale del Panathlon Club di Trieste.
Si è trattato di un doppio appuntamento in quanto, oltre a spaziare su di un argomento cosi esaltante, vi è stata la consegna del premio che il Panathlon assegna ogni anno denominato "el Mulo de Oro".
Abbiamo avuto il piacere di ascoltare tre relatori di rilievo e precisamente il Presidente regionale della FIDAL, Guido Pettarin, il segretario colonna portante da 40 anni del movimento, Franco  De Mori, e Alessandro Talotti, rappresentante degli atleti in Consiglio Nazionale, nonchè atleta di spicco nella specialità del salto in alto, grazie alle sue partecipazioni alle Olimpiadi di Atene e Pechino.
Abbiamo così potuto conoscere da vicino la meritoria attività del Comitato, la sua organizzazione nel territorio, i successi conseguiti ed i programmi futuri, ricchi di promesse che continueranno a dare enormi soddisfazioni all'atletica regionale.
Clou della serata, la consegna del predetto "premio" consegnato al marciatore Diego Cafagna per i suoi successi ottenuti in campo nazionale ed internazionale, non dimenticando la sua partecipazione alle Olimpiadi di Pechino.
Ospite d'eccezione il Prefetto di Trieste, la dottoressa Francesca Adelaide  Garufi che, con il suo intervento ha ricordato come lo sport rappresenti un momento di educazione e scuola di vita per chi lo pratica a qualsiasi livello, riconoscendo al Panathlon un servizio di grande ed essenziale messaggio per l'affermazione dei valori dello sport."  

Martedì 14 maggio 2013 - Hotel GREIF MARIA THERESIA - conviviale n° 622

Interclub con Rotary Muggia,
" Sport & Cultura "


Le foto  della serata


Si è ripetuta la tradizionale conviviale del Panthlon Club Trieste e del Rotary Club Muggia riuniti anche per premiare 13 giovani studenti meritevoli di attenzione per i loro risultati sia scolastici che sportivi.
Quest’anno il club ospitante è stato il Panathlon Trieste che ha avuto il piacere di riunire presso il ristorante dell’albergo Greif più di 100 partecipanti tra i quali l’Assessore allo Sport e Vice Presidente della Provincia di Trieste Igor Dolenc, il Prof. Ernesto Mari dell’Ufficio Regionale Scolastico, alcuni degli insegnati dei premiati, i loro parenti oltre ai soci dei due clubs ed i loro ospiti.
Gli onori di casa sono stati fatti dal Vice Presidente del Panathlon Club Trieste Giorgio Brezich, in sostituzione del Presidente Francesco Cipolla assente per problemi familiari, ed il Presidente del Rotary Club Muggia Carlo Alberto Masoli con i rispettivi Consigli Direttivi.
E’ stata rimarcata più volte la positività della collaborazione tra clubs e l’importanza dei risultati conseguiti dai premiati sia nello studio che nello sport a dimostrazione che profondendo impegno e serietà si possono raggiungere ambedue i risultati.  

Martedì 9 aprile 2013 - Hotel GREIF MARIA THERESIA - conviviale n° 621

Le minoranze italiane e slovene,
campioni a confronto


Le foto  della serata


Serata transfrontaliera al Panathlon dove il tema della serata era le minoranze italiana e  slovena, campioni a confronto.
Sono stati ampiamente trattati gli argomenti relativi al tema proposto da rappresentanti di rilievo sia della minoranza italiana in Istria e Fiume, sia dalla minoranza slovena a Trieste.
Si sono alternati a raccontare anni di storia , di sofferenze e di lotta per sopravvivere , il Presidente della Giunta Italiana, Maurizio Tremul ed il Fiduciario Coni per la Croazia, nominato già nel 1983 dall'allora Presidente del Coni Pescante, Sergio Delton.
Sono stati anni vissuti intensamente durante i quali, grazie agli insegnanti di lingua italiana è stato possibile praticare attività sportive,   contribuendo all'affermazione dei valori dello sport e forgiando anche campioni nazionali, europei, mondiali ed olimpici come Cernogoraz.
Il Presidente dei Circoli sloveni Giorgio Kufersin, da 22 anni al timone di questa organizzazione, ha visto proliferare e svilupparsi  un'attività sana e sopratutto sportiva che non ha mai avuto problemi di inserimento nel tessuto "italiano".Dando origine a rapporti, fra le due etnie, basati sul rispetto reciproco, mai inficiati da condizionamenti politici ed atteggiamenti che nulla avevano a che fare con la pratica sportiva.
A conferma della validità dei programmi attuati, anche la minoranza slovena ha visto crescere campioni in diverse specialità sportive e dove, punta di diamante,  è stata senz'altro Tanja Romano per ben 15 volte campionessa mondiale di pattinaggio.
E' stato ancora una volta affermato che lo sport unisce e può rappresentare sempre e comunque una fucina di campioni.  

Martedì 12 marzo 2013 - Hotel GREIF MARIA THERESIA - conviviale n° 620

Corse di resistenza


Le foto  della serata


Serata dedicata all'atletica leggera con riferimento alle corse di resistenza, ovvero le maratone con tutte le altre specialità connesse.
Relatore il Presidente della Nuova Bavisela, il giornalista Fabio Carini, accompagnato dalla responsabile della comunicazione, la giornalista Micol Brusaferro.
Abbiamo avuto modo di conoscere quali e quante problematiche abbia incontrato l'attuale presidente per ricostruire una società che, per cattiva gestione ed amministrazione, stava per scomparire dal firmamento delle società sportive di rilievo che operano nella nostra regione. Così, con grandi sforzi, sono ripartiti alla grande riuscendo ad organizzare la maratona, la mezza maratona e la non competitiva con enorme successo di partecipazione di atleti provenienti da ogni parte del mondo.
Non si sono limitati a queste famose corse in linea ma ne hanno organizzate altre quali la corsa notturna estiva lungo le strade della nostra città, allargata a partecipanti con i propri cani e la corsa Natalizia con arrivo nel Castello di San Giusto.
Le relazioni del Presidente, sono state accompagnate da proiezioni di filmati che hanno riscosso notevole interesse fra i presenti.
Sempre ricco e pieno di eventi il futuro che, oltre alla Maratona, la mezza Maratona e alla non competitiva in programma per la prima settimana di maggio, manifestazioni corredate da eventi collaterali di richiamo, vi sarà il prossimo aprile una corsa riservata alle donne, una notturna estiva cittadina e la corsa natalizia. Ultima notizia, non meno importante delle altre, un accordo con Klagenfurt e Lubiana per collaborazioni sportive nell'ambito dell'Alpe Adria.

Martedì 19 febbraio 2013 - Hotel GREIF MARIA THERESIA - conviviale n° 619

Serata C.O.N.I.


Le foto  della serata


Serata interamente dedicata  al Coni ed ai valori olimpici dello sport, quella in programma lo scorso martedi 19.
Ospite d'eccezione e relatore il neoeletto  Presidente del CONI Regionale, ing. Giorgio Brandolin il quale,  nel suo intervento,   ha ribadito la volontà di proseguire nelle linee tracciate dal suo predecessore,  ribadendo ancora una volta come,   l'unione sportiva della regione,  potrà contribuire a mantenere ad alti livelli  i risultati sin qui acquisiti se non addirittura a migliorarli.  Indubbiamente la riorganizzazione della struttura Coni, voluta da Petrucci, porterà a variare la precedente politica  sul territorio ma, tramite una diversa e  capillare presenza  in periferia,  non verranno a mancare i presupposti di collaborazione   al fine di far crescere le federazioni e le loro società.
Commentata  anche l'elezione del nuovo Presidente del Coni, Malagò, con l'augurio che questa nuova figura  possa rivitalizzare tutto il movimento sportivo nazionale.
Gradita la presenza del Presidente del Panathlon Club di Gorizia, dott. Giorgio Mazza, a coferma di  collaborazioni  future fra i due club.
Nel corso della serata è stato consegnato l'Annuario del Club, un'opera curata dalle consigliere Borghi e Candelari che ha riscosso un'ovazione di consensi e tra i presenti.

Martedì 15 gennaio 2013 - Hotel GREIF MARIA THERESIA - conviviale n° 618

Assemblea Ordinaria Annuale


Le foto  dell' Assemblea

RELAZIONE ASSEMBLEA ANNUALE ORDINARIA 2013

"Anche la serata dedicata all'Assemblea Annuale Ordinaria ha potuto contare su di una cospicua affluenza di soci a dimostrazione che, non vi è solo partecipazione alle conviviali,  ma anche interesse alla vita organizzativa del Club, di come viene gestito ed amministrato.
I lavori dell'Assemblea si sono svolti in un clima sereno, cordiale e di massima collaborazione. I nominativi proposti a svolgere rispettivamente il ruolo di Presidente e segretaria, sono stati accolti all'unanimità e così il consocio Biagio Terrano ha ricoperto il ruolo di Presidente, mentre la  socia Monica Minniti quello di segretaria. 
Dettagliate, esaurienti e puntuali le relazioni del Presidente, dell'economo tesoriere e del  responsabile del collegio dei revisori dei conti. Tutte le predette relazioni sono state accolte all'unanimità non prima di aver fornito, a diverse interrogazioni, i chiarimenti richiesti.
Anche il bilancio preventivo è stato approvato all’unanimità,  cosi come la relazione programmatica del Presidente alla quale i presenti hanno dedicato la massima  attenzione.
Accolta favorevolmente la proposta del direttivo di non ritoccare, per l'anno in corso, ne il canone sociale, ne la quota di ammissione per i nuovi soci.
 E con l'augurio finale che il Consiglio Direttivo possa continuare ad operare  secondo i principi  panathletici che regolano la nostra attività, la serata si è conclusa con lo stesso clima con il quale era iniziata."


CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ANNUALE ORDINARIA

E' convocata ai sensi dell'art.15 dello Statuto, l'Assemblea Annuale Ordinaria 2013 presso l' Hotel Greif Maria Theresia di viale Miramare 109 ( Barcola ) per martedì 15 gennaio 2011 alle ore 20,15 in prima convocazione e alle ore 21,15 in seconda convocazione con il seguente Ordine del Giorno:
1) Nomina del Presidente e del Segretario dell’Assemblea;
2) Relazione del Presidente del Club sull'attività sociale dell'anno decorso e le linee programmatiche sull'attività del nuovo anno, con particolare riferimento alle azioni di "servizio";
3) Consuntivo finanziario dell'esercizio precedente;
4) Relazione del Collegio dei Revisori Contabili;
5) Approvazione della relazione del Presidente, del consuntivo e della relazione del Collegio dei Revisori Contabili;
6) Proposta di determinazione della quota sociale annuale e della quota di ammissione;
7) Progetto di bilancio preventivo;
8) Varie ed eventuali di carattere generale attinente agli scopi del Club.

Il Consiglio Direttivo




TORNA INDIETRO