Sito realizzato grazie al fondamentale sostegno e alla sponsorizzazione forniti dalla Samer&Co.Shipping alla quale va il ringraziamento del Club

Gala Interclub Area 12

Informazioni sull'evento:

Data: 28.11.2019

Luogo: Savoia Excelsior Palace Hotel di Trieste

Ospiti: Panathlon Muggia, Panathlon International, Pierre Zappelli, Italia Giorgio, Mario Ulian, Giorgio Brandolin

Informazioni: Conviviale n.687

In data 28 novembre 2019 alle ore 20:00 si è svolta la Conviviale n.687 del Panathlon Club di Trieste.

Nell’occasione l’organizzazione della serata è stata condivisa con il Panathlon Club di Trieste/Muggia e ha avuto luogo presso Il Savoia Excelsior Palace Hotel di Trieste.

La serata è stata organizzata per onorare la presenza per la prima volta in assoluto del Panathlon International a Trieste, dove ha svolto una sessione ordinaria di lavoro.

La Conviviale si è quindi inserita nel contesto della serata di Gala Interclub dell’Area 12 alla quale hanno partecipato 150 Soci dei 6 Panathlon Club della nostra regione.

Il Presidente Pierre Zappelli, il Comitato di Presidenza e tutti gli intervenuti hanno potuto assistere a tre momenti che hanno dato corpo alla serata.

Di sicuro molto interesse ha suscitato la tavola rotonda sullo sport a Trieste nei nove anni di Governo militare alleato (1945-1954).

Con la moderazione di Matteo Contessa, gli storici e scrittori Raoul Pupo e Pietro Spirito, hanno inquadrato la ripresa dell’agonismo sportivo sotto il profilo storico, aiutando a capire come l’influenza di tre parti ben distinte (Italia, Jugoslavia e angloamericani) abbia allora influito sull’organizzazione sportiva e sull’attività agonistica.

Il Presidente del Coni FVG Giorgio Brandolin, ha ricordato ciò che accadde in provincia di Gorizia in quel periodo caldo e alla fine della tavola rotonda molti dei presenti in sala si sono avvicinati per raccontare aneddoti, episodi e accadimenti del periodo in questione.

A seguire, il complesso musicale de Les Babettes ha offerto ai presenti una rivisitazione molto particolare e gradevole di alcuni famosi brani dell’epoca.

Nella Conviviale, poi, i Presidenti Andrea Ceccotti e Livio Ungaro hanno portato il saluto dei 2 club di Trieste e consegnato agli ospiti gadget ricordo.

Il Presidente Pierre Zappelli ha salutato i presenti, il Presidente del Distretto Italia Giorgio Costa ha illustrato alcuni progetti del Distretto Italia e il Governatore Mario Ulian ha illustrato la strada su cui si sta muovendo il Panathlon Club del Friuli Venezia Giulia e il tentativo in corso di coinvolgimento e dell’attivazione di nuovi Club nei Paesi limitrofi (Austria, Slovenia e Croazia), per andare a creare una macroregione Alpe Adria anche per il Panathlon.

Il giorno successivo, 29 novembre, si è riunito il Comitato di Presidenza e nel pomeriggio i vertici del Panathlon hanno avuto modo di visitare la città sotto l’esperta e competente regia di una guida messa a disposizione dalla Promotur della Regione Friuli Venezia Giulia.

Ultimi eventi

  • 05
  • Ago
  • 2020

Conviviale sull’automobilismo

  • 23
  • Giu
  • 2020

Gli Olimpionici del passato e le promesse del futuro nella G...

Articolo del Piccolo in occasione della elezione della "Mula de Oro"
  • 09
  • Mag
  • 2020

La triestina Gama è la “Mula de Oro” del Panath...

La donazione del Club per aiutare durante l'epidemia
  • 26
  • Mar
  • 2020

Meglio donare che cenare? In questo momento sì!

Facebook